Raccolta fondi, documento della trasparenza

Introduzione

La DIOCESI DI RIETI, con sede in Rieti (Ri), Via Cintia n. 83 – ente civilmente riconosciuto iscritto al Registro delle persone giuridiche del Tribunale di Rieti al n. 166, al fine di garantire la massima trasparenza nella comunicazione delle informazioni da rendere ai donatori, agli organi di controllo ed al pubblico in generale

RENDE NOTO 

nell’ambito delle iniziative della Caritas Diocesi di aver costituito mediante elargizione diretta, il Fondo “Santa Barbara”, destinato al territorio della Diocesi di Rieti, legato all’emergenza epidemiologica ed aperto al contributo di altre realtà che possono aggiungere ulteriori risorse. Il presente documento sarà pubblicato sul sito internet dedicato al Fondo (www.fondosantabarbara.org) al fine di agevolare la diffusione delle informazioni.

Responsabile della raccolta

Il responsabile della raccolta fondi è Don Fabrizio Borrello, direttore della Caritas Diocesana, il quale si rende disponibile a fornire informazioni a chi ne faccia richiesta e a dare risposte in merito all’attività di raccolta mediante contatto all’indirizzo e-mail fsb@chiesadirieti.it .

Finalità della raccolta

Scopo della raccolta fondi è sostenere, mediante erogazione di un contributo diretto, le persone e le famiglie in difficoltà a causa delle pesanti conseguenze economiche dall’emergenza sanitaria che ha colpito anche il nostro Paese.

Destinazione dei proventi

L’intero ammontare del Fondo sarà destinato alle finalità della raccolta, così come precedentemente descritta.

Durata della raccolta

La raccolta fondi inizierà il 20.4.2020 e terminerà il 31.7.2020 La raccolta avverrà esclusivamente tramite il sito internet dedicato al Fondo.

Modalità della raccolta occasionale

I contributi possono essere versati tramite bonifici appoggiati sul conto corrente bancario intestato alla Diocesi di Rieti, presso BCC Roma, ag. Rieti, iban IT29 I083 2714 6000 0000 0005 147 indicando quale causale “Fondo Santa Barbara”. 

Ogni contributo versato costituisce una liberalità a favore della Diocesi di Rieti.

Destinazione delle eccedenze

Le eventuali eccedenze saranno destinate alle esigenze caritatevoli della Diocesi di Rieti.

Benefici fiscali del donatore

L’art. 66 della Legge n. 27 del 24.4.2020, di conversione del D.L. 18/2020, riconosce incentivi fiscali per donazioni effettuate a favore di enti religiosi civilmente riconosciuti finalizzate a finanziare gli interventi in materia di contenimento e gestione dell’emergenza  epidemiologica da COVID-19. 

Rendiconto

Al termine dell’iniziativa di raccolta fondi la Diocesi renderà disponibili sul proprio sito internet e su quello del Fondo i dati relativi alla raccolta stessa. Inoltre predisporrà un rendiconto separato dell’iniziativa all’interno del proprio bilancio d’esercizio.

Gestione dei conflitti di interesse

La gestione dei conflitti di interesse sarà risolta mediante ricorso alle regole contenute nel Regolamento di gestione del Fondo.

La gestione dei conflitti di interesse sarà risolta mediante ricorso alle regole contenute nel Regolamento di gestione del Fondo.