Richiesta di accesso al Fondo Santa Barbara

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE (Art. 46 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445–esente da bollo ai sensi dell’Art. 37 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445)

(1) Possono beneficiare delle erogazioni liberali i cittadini regolarmente residenti nel territorio della Diocesi di Rieti. Il territorio della Diocesi comprende 41 comuni della provincia di Rieti: Accumoli, Amatrice, Antrodoco, Ascrea, Belmonte in Sabina, Borbona, Borgo Velino, Borgorose, Cantalice, Castel di Tora, Castel Sant'Angelo, Cittaducale, Cittareale, Collalto Sabino, Colle di Tora, Collegiove, Colli sul Velino, Concerviano, Contigliano, Fiamignano, Greccio, Labro, Leonessa, Longone Sabino, Marcetelli, Micigliano, Monte San Giovanni in Sabina, Monteleone Sabino (eccetto la frazione di Ginestra Sabina che appartiene alla sede suburbicaria di Sabina-Poggio Mirteto), Morro Reatino, Nespolo, Paganico, Pescorocchiano, Petrella Salto, Poggio Bustone, Posta, Pozzaglia Sabina (la sola frazione Pietraforte, appartenendo il capoluogo alla diocesi di Tivoli), Rieti, Rivodutri, Rocca Sinibalda, Torricella in Sabina (limitatamente alle frazioni Ornaro Alto, Ornaro Basso e Oliveto Sabino, poiché il capoluogo appartiene alla sede suburbicaria di Sabina-Poggio Mirteto) e Varco Sabino.

Consapevole, in caso di dichiarazioni non veritiere e di falsità negli atti, delle sanzioni penali previste (art.76 del D.P.R.28 dicembre 2000, n.445) e della decadenza dai benefici eventualmente conseguiti (art.75 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445)

DICHIARA

che il proprio nucleo familiare è composto dal seguente numero di persone

Il sottoscritto presume che la situazione sopra dichiarata rimarrà invariata per i tre mesi successivi alla domanda e si impegna a comunicare tempestivamente ogni eventuale variazione.

Click or drag files to this area to upload. You can upload up to 8 files.

(2) Formati consenti: .jpg, .pdf, .doc, .docx, .odt, .png

Chiamando il numero 0746 270 611, gli operatori del Centri di Ascolto della Caritas diocesana possono fornire supporto alla compilazione ed al reperimento degli allegati previsti, anche – soprattutto nel caso di persone che si rivolgono per la prima volta ai servizi Caritas – attraverso contatti con i parroci di riferimento.

A seguito della sua richiesta di accesso al contributo del Fondo Santa Barbara, ha compilato la presente scheda fornendoci i suoi dati e quelli suoi dei familiari conviventi.

Tutte queste notizie saranno raccolte nella Sua Scheda Personale, che sarà nostra cura conservare costantemente aggiornata.

Lei dichiara di aver compreso e preso visione dell’informativa disponibile sul sito fondosantabarbara.org ed esprime il consenso al Trattamento dei Dati Particolari per le finalità atte alla richiesta di accesso al fondo, come previsto dalla normativa Europea vigente – Regolamento UE 2016/679.

//